L'ARTE É VITA. ForlìMusica torna all'Arena San Domenica a Forlì. Scopri la rassegna

associazione
maderna

La Storia

Nata nel 1996 a Forlì per iniziativa di alcuni amici musicisti animati dal desiderio di fare musica insieme, ha perseguito nei suoi anni di attività alcuni precisi obiettivi: offrire al pubblico forlivese un rapporto diretto con l’orchestra, i solisti e direttori di fama internazionale; consentire a giovani studenti ed appassionati di assistere a “prove aperte” e di partecipare agli incontri con gli autori; favorire la partecipazione a progetti di formazione orchestrale e l’inserimento nell’organico di giovani e promettenti strumentisti.  
Nata parallelamente all'Associazione, l'Orchestra Bruno Maderna è stata diretta, tra gli altri, da Alessandro Bonato, Maxime Pascal, Maurizio Benini, Lu Jia, Julian Kovacev, Massimiliano Stefanelli, David Coleman, Diego Dini-Ciacci, Donato Renzetti, Stefano Nanni, Danilo Rossi, Franco Rossi, Stefan Malzew, Walter Attanasi, Daniele Giorgi, Mario Brunello, Jonathan Brandani, Massimo Quarta, Stefan Milenkovich, Diego Fasolis, Filippo Maria Bressan, Paolo Olmi.

Dal 2011 la Maderna collabora stabilmente con l’Associazione Amici dell’Arte e, con il nome ForlìMusica, gestisce le Stagioni Musicali del Comune di Forlì.
L'Associazione Maderna valorizza il talento dei compositori contemporanei commissionando ogni anno opere prime per il proprio cartellone. Hanno composto per noi, tra gli altri, Fabio Massimo Capogrosso, Carlo Crivelli, Stefano Nanni, Roberto Molinelli.
Da alcuni anni l’Associazione Bruno Maderna promuove progetti di formazione musicale ed educazione all’ascolto, in cui vengono coinvolti i bambini delle scuole elementari, medie e superiori.

In europa
Nel 2017 l’Associazione Bruno Maderna è risultata vincitrice di due Progetti Europei: Progetto “Eu.Terpe” Europa Creativa sulla produzione musicale grazie all’integrazione fra culture e tradizioni musicali; Progetto “Muse” Erasmus Plus sulla formazione musicale.
in italia
Nel 2019 l'Associazione Bruno Maderna ha vinto il bando Siae PerChiCrea destinato a progetti per giovani musicisti, che ci ha permesso di creare l'orchestra giovanile "Orcreiamo".